La fede è necessaria per comprendere i segreti di Medjugorje

Clicca 'MI PIACE' e continua a leggere le testimonianze da Medjugorje:
ATTENZIONE: se il tasto "Mi Piace" è grigio con un visto al posto della mano, hai già cliccato su di esso. Se clicchi nuovamente rischi di fare "Non Mi Piace" e di non ricevere più i nostri aggiornamenti

<<(...) Dio infatti è pronto ad aprire le cataratte dell'amore misericordioso, purché vi sia chi crede, intercede e accoglie nella fiducia e nell'abbandono. Il popolo ebraico davanti al Mar Rosso come avrebbe potuto salvarsi se non avesse creduto nella potenza di Dio e se, una volta aperte le acque, non avesse avuto il coraggio di attraversarle con totale fiducia nell'onnipotenza divina? Tuttavia il primo a credere fu Mosè e la sua fede risvegliò e sostenne quella di tutto il popolo>>. (da "La donna e il drago", Padre Livio Fanzaga)

Secondo Padre Livio Fanzaga, i dieci segreti di Medjugorje rappresentano una grande prova di fede. Se alcuni di essi annunciano meraviglie (come il terzo segreto) altri sono molto più difficili da comprendere e soprattutto da accettare perché profezie di eventi nefasti (vedi il settimo segreto). 
La fede è il requisito fondamentale per l'umanità nell'atto di abbracciare il significato dei segreti per quanto negativo esso sia ma lo è anche per i veggenti di Medjugorje perché una volta che i segreti saranno stati rivelati da Mirjana e Padre Ljubicic, il loro ruolo nel mondo richiederà maggiori responsabilità. Di certo i veggenti non potranno permettersi di chiudersi in solitudine mentre <<le tenebre dell'incredulità avvolgeranno la terra>> ma <<Dovranno testimoniare di credere alla Madonna e di prendere sul serio i Suoi ammonimenti. Dovranno scuotere dal torpore questo mondo e disporlo a capire il passaggio di Dio>>. Proprio quando i segreti saranno rivelati e si manifesteranno la fede degli uomini sarà messa alla prova perciò è bene prepararsi ed essere, come dice Mirjana di Medjugorje, "testimoni di fede": <<Sarà Maria, operante attraverso la testimonianza dei suoi figli, a manifestare agli uomini qual è la fede autentica, nella quale essi potranno trovare la salvezza e la speranza di un avvenire di pace>>.